Parrocchia più semplice

2 Giugno 2024 – ordinario

Santissimo Corpo e Sangue di Cristo

Omelie

Corpo e Sangue di Cristo

Guido Marini

Come la Chiesa ci ricorda con stupore in questa solennità del Corpo e Sangue di Cristo, l’Eucaristia è il più grande tesoro che il Signore Gesù ci ha lasciato in dono. Con l’Eucaristia, infatti, ci ha lasciato se stesso! E allora: perché non donare un tempo quotidiano e prolungato per rimanere in adorazione di Gesù… Leggi tutto

Questo contenuto è riservato agli abbonati a Parrocchia Più Semplice

Il coraggio di soffrire per gli altri

Piero Buschini s.j.

Il tema della liturgia di oggi è il tema dell’Alleanza, cioè del nostro rapporto con Dio. Tema reso difficile dal linguaggio biblico, perché la nostra sensibilità non capisce più i riti del sangue, i sacrifici sostitutivi di espiazione (sacrifici sostitutivi sono quelli in cui qualcuno soffre per un altro) a cui fa riferimento la Lettera… Leggi tutto

Questo contenuto è riservato agli abbonati a Parrocchia Più Semplice

Nutrirsi del Signore Gesù per vivere come lui

Marco Andina

Durante l’ultima cena Gesù istituisce l’eucarestia, memoriale dell’alleanza nuova che porta a compimento l’antica. Tutta la vita di Gesù è stata un dono e un annuncio: «Dio è vicino ed ama ogni uomo». La verità di questo dono e di questo annuncio si manifesta in modo inequivocabile e definitivo nella passione, nella morte e nella… Leggi tutto

Questo contenuto è riservato agli abbonati a Parrocchia Più Semplice

Extra

Preghiera fedeli

Preghiera dei fedeli

Questo contenuto è riservato agli abbonati a Parrocchia Più Semplice

ℜ. Ascoltaci Signore

  1. Perché ci rendiamo conto che celebrare l’Eucaristia in memoria del Signore non è compiere frettolosamente un precetto o “fare la comunione”, ma avere il coraggio di prendere ispirazione dalla vita del Signore per realizzare una vera comunione tra gli uomini. Preghiamo ℜ.
  2. ... Leggi tutto

Esegesi

Mc 14,13: Perché un uomo con la brocca dell’acqua dovrebbe essere un segno distintivo?

Gian Luca Carrega

Alcuni studiosi ironizzano sul fatto che nel trambusto pasquale di Gerusalemme un uomo con la brocca d’acqua si sarebbe facilmente mimetizzato tra la folla. Per questo è apprezzabile l’osservazione del padre Lagrange che visse a lungo in quei luoghi al principio del secolo scorso, secondo il quale questo compito è normalmente svolto dalle donne, perciò… Leggi tutto

Questo contenuto è riservato agli abbonati a Parrocchia Più Semplice

Mc 14,25: Che cos’è il vino nuovo che Gesù berrà nel regno di Dio?

Gian Luca Carrega

L’aggettivo nuovo è un marchio tipico delle realtà escatologiche, si pensi al cielo nuovo e terra nuova che compaiono nei capitoli finali dell’Apocalisse (cfr. Ap 21,1), un tratto che distingue nettamente le cose future rispetto a quelle presenti. Così anche il vino avrà una natura differente e sarà espressione di ciò che verrà ricreato da… Leggi tutto

Questo contenuto è riservato agli abbonati a Parrocchia Più Semplice

Abbonamento Parrocchia Più Semplice